Sei un disinfestatore? Registrati subito!         
Problemi coi disinfestatori!

Problemi coi disinfestatori!

Tutto ciò che NON deve fare un disinfestatore professionista!
This is a public group.

Località

Ancora nessuna mappa...

Eventi

0 Eventi...

Video

Ancora nessun Video...

Partecipa ai nuovi Gruppi:
  • ZIKA VIRUS
  • SCHIAVISTI FAMOSI
  • Prodotti e Servizi ...
  • PestNews
  • disinfestazionefacile ...
  • Follie dal web
  • Ufficio di ...
  • Help riconoscimento ...
  • Problemi con i ...
  • Pest Control .... ...
  • PestBook2: consiglia  ...
  • malattie  trasmesse ...
  • Problemi coi ...
  • Mercatino dell'Usato
  • argomenti ANID
  • Controladores de ...

Argomento

Raccolta di immagini, documenti e dubbi su ciò che NON deve fare un disinfestatore professionista! Difenditi da ciarlatani e incompetenti... scopri i "trucchetti" di chi NON SA' CHE STA FACENDO! Segnala i PEGGIORI o gli INCOMPETENTI che rovinano il lavoro di chi ci mette "passione e anima" nel proprio lavoro! GRAZIE A TUTTI!

Ultima attività

Forum

Members

51 Members

  • Fabio Vitillo
  • Franco Casini
  • Pier Antonio Vaudagna
  • siderat  ...
  • Elena Trevisan
  • Eko mille
  • massimo cambiaso
  • Davi Menichetti
  • Francesco Donadi
  • paolo angelini
  • gianpaolo melillo
  • Michele Lauro

Bacheca

5 Post in bacheca

Please login or sign up to post on this network.
Click here to sign up now.
  • Andrew liu
    by Andrew liu 6 years fa
    Hi, Every one, I am happy to enter into this forum
    I am Andrew from CHina, i do the pest control product biz, my email is
    yliu14241@yahoo.com.cn
  • Alessandra Leone
    by Alessandra Leone 6 years fa
    Poveri materassi se la prendono sempre con loro!!! :)
  • Marco Leva
    by Marco Leva 6 years fa
    http://www.gruppoindaco.com/infestanti/cimici/controllo-e-disinfestazione/
    Leggetevi questa!!!!...

    Un intervento efficace per debellare la presenza di cimici in un’abitazione deve prevedere un’approfondita ispezione di tutti i nascondigli.

    Misure preliminari all’intervento che devono essere rigorosamente effettuate sono le seguenti:

    eliminazione dei materassi presenti;
    rimozione, isolamento e sanificazione (a 60°C) dei tessuti presenti nella casa (tende, drappeggi, ecc.);
    rimozione delle strutture in legno;
    rimozione della moquette e della carta da parati (se presenti).
    Una volta compiute queste drastiche operazioni, l’intervento operativo prevede:

    irrorazione perimetrale e di tutte le strutture presenti (letto, mobilio, ecc.) con prodotti abbattenti/residuali;
    nebulizzazione con prodotti snidanti o fumigazione.


    Ci si accorge della presenza delle cimici anche per il rinvenimento di puntini scuri (le loro deiezioni) nelle lenzuola, nel coprimaterasso o sul materasso stesso. In questi casi è facile vedere anche gli insetti vivi che si muovono lentamente e che si localizzano principalmente nel materasso e nella struttura del letto. Tuttavia, col tempo e se non viene adottato alcun rimedio, il livello di infestazione può crescere e in questo caso si possono rinvenire anche nei mobili, dietro i quadri, dietro battiscopa, dietro carta da parati, nelle crepe dei muri, e in altri interstizi.

    Da tenere presente che è di fondamentale importanza non trasportare nessun tipo di oggetto da una camera potenzialmente infestata a un’altra in quanto si rischia di trasportare le cimici e quindi l’infestazione. Se dovesse rendersi necessario farlo è utile imbustare o chiudere in un contenitore ermetico l’oggetto che si vuole portare via dalla camera infestata.

    L’operazione preliminare che precede il trattamento è la preparazione della camera. È opportuno che all’interno di una camera infestata vi sia la minor quantità di oggetti possibili, soprattutto i tessuti (abbigliamento, lenzuola, tende, drappeggi, tappeti, ecc.) che possono essere sanificati mediante lavaggi in lavatrice a 60 gradi. Se il materasso presenta una struttura che non consente il trattamento al suo interno, sarà necessario eliminarlo.

    Vi sono anche situazioni in cui si rende necessario rimuovere la carta da parati o la moquette, o casi in cui non si potrà utilizzare la camera da letto per diversi giorni. Queste operazioni sono tutte volte a garantire l’efficacia del trattamento insetticida.



    Il trattamento prevede una prima fase di irrorazione di insetticida specifico nei punti critici che possono essere colonizzati dalle cimici: materasso, struttura del letto, battiscopa coprifili ecc. Successivamente a completamento si esegue nebulizzazione per il trattamento di pareti soffitti lampadari ecc. Dopo qualche ora arieggiare la camera prima di soggiornarvi.

    Dopo il primo trattamento insetticida, come previsto dal protocollo, è necessario ripeterlo dopo circa 10 giorni, che è l’intervallo di tempo in cui si schiudono le uova che sono resistenti agli insetticidi. A seconda del livello di infestazione può essere opportuno eseguire dei trattamenti successivi, sempre a distanza di 10 giorni l’uno dall’altro, ma questo viene valutato man mano.

    L’obiettivo per la riuscita dell’intervento è arrivare a zero individui, perché se rimangono anche pochi insetti, l’infestazione può ripartire e raggiungere in breve tempo livelli critici.


    DISINFESTAZIONI ECOCOMPATIBILI....Ma di ecologico cosa hanno???
  • Marco Gusti
    by Marco Gusti 6 years fa
    Arrivano richieste ai limiti dela realtà. Un tizio telefona a PCO e dice: ho delle vespe terraiole trovate intanto che tagliavo l'eba. Una mi ha punto. Vorrei eliminarle e le chiedo se posso usare la benzina perchè ho chiamato un'Azienda che mi chiede 100 € e non le voglio spendere. Non chiede cosa mi prende lei .... ma solo come si fa ! RISPOSTA alla Milanese "On felè fa el so mestè" - tradotta - Ogni professionista fa il suo mestiere . Come se uno che gli si rompe il rubinetto chiede all'idraulico al telefono come si aggiusta -------
  • Alessandra Leone
    by Alessandra Leone 7 years fa
    Dalla mia esperienza di soli 2 mesi posso iniziare dicendo di prendere a randellate chiunque si permetta di spruzzare in camera da letto principi attivi vari come cura miracolosa per le cimici, chi se ne va senza lasciare un foglio di lavoro dove sia indicato esattamente il P.A. utilizzato, ma soprattutto diffidate di chi fa un lavoro in 15 minuti... ho dimenticato qualcosa?

PARTECIPA! E' GRATIS e bastano NOME, COGNOME e MAIL



Image Verification

Terms & Conditions

Si, ho letto e accetto Terms & Conditions.